per chi ama la musica

Elezioni Regno Unito, ‘sì’ al seggio da ubriachi e con i cani, ‘no’ ai selfie: tutte le regole del voto

(Adnkronos) –
Si può votare da ubriachi, si possono portare con sé cani o altri animali domestici, persino un serpente come dimostra una foto scattata a Dorset, mentre non si possono scattare selfie all'interno dei seggi né rivelare per chi ha votato un altro elettore, pena una multa salata. Sono alcune delle regole del voto contenute in una sorta di 'decalogo' che la Bbc ha messo a disposizione degli elettori che oggi si recano alle urne in tutto il Regno Unito per le elezioni politiche. A parte le regole standard, come l'obbligo di portare con sé la scheda elettorale e un documento d'identità valido con la foto e di accertarsi su quale sia il proprio seggio, la Bbc spiega che l'elettore troverà a disposizione penne e matite nei seggi, ma se preferisce può portarsene una da casa.  Sono vietati i selfie: secondo la Commissione elettorale non è consentito scattare foto all'interno dei seggi perché si rischia di mettere a rischio la segretezza dello scrutino. Si può invece portare il telefono nella cabina elettorale per utilizzare la lente d'ingrandimento o le app di sintesi vocale oppure la torcia per migliorare l'illuminazione. E' possibile rendere noto sui social a quale partito è andata la propria preferenza, ma la Commissione consiglia almeno di non aggiornare i propri account all'interno del seggio elettorale. Pugno duro per chi rivela come ha votato qualcun altro, anche accidentalmente: è prevista una multa fino a 5mila sterline o sei mesi di reclusione. Le persone che hanno bevuto o sono ubriache possono votare, a meno che non siano moleste. Gli animali, ad eccezione dei cani da assistenza, di solito non sono ammessi nei seggi elettorali. Tuttavia non si tratta di un divieto rigido e la decisione è rimandata ai responsabili della sezione. E' incoraggiato invece portare i bambini alle urne per educarli fin da piccoli all'esercizio della democrazia. La Commissione elettorale stabilisce, inoltre, che è possibile indossare abiti con uno slogan politico quando ci si reca a votare. Bisogna, tuttavia, andarsene subito dopo aver espresso il voto perché non è consentito fare campagna elettorale all'interno dei seggi. All'interno è vietata anche la discussione politica ed il personale è chiamato ad intervenire se sentirà riferimenti a candidati o partiti. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)