per chi ama la musica

Ucraina, la strategia di Putin: mongolfiere con reti per fermare i droni di Kiev – Video

(Adnkronos) – Mongolfiere contro droni, la guerra cambia. La Russia progetta di costruire una rete di palloni di sbarramento ispirata alla Prima e alla Seconda guerra mondiale per contrastare gli attacchi che l'Ucraina effettua quotidianamente con droni. Secondo quanto riportato dal The Telegraph, un'azienda aerospaziale russa ha dichiarato di aver già iniziato a testare palloni aerostatici in grado di sostenere una rete che, si spera, offrirà protezione contro gli attacchi portati da droni. Le offensive a lungo raggio nel corso degli ultimi mesi hanno danneggiato gravemente le infrastrutture energetiche e altri obiettivi chiave nel profondo del territorio russo.  I palloni sono progettati per essere lanciati dagli hangar, alzarsi rapidamente in fila e poi sganciare una rete alta 250 metri per formare un cordone difensivo. Polina Albek, direttore generale di First Airship, ha dichiarato questa settimana a una conferenza a San Pietroburgo che i palloni sono già stati testati e che la sua azienda ha ricevuto i primi ordini. "La nostra attività principale è la costruzione di dirigibili da carico ma oggi, basandoci sull'esperienza dei nostri antenati, abbiamo creato il sistema di protezione 'Barrier'". Le fotografie di quello che pare un prototipo mostrano un pallone bianco, con grandi 'pinne blu' nella parte posteriore, che fluttuava sopra una foresta di betulle e un lago. First Airship ha dichiarato che ogni pallone può alzarsi fino a 300 metri dal suolo e può sostenere un carico massimo di 30 kg: può trasportare la rete leggera che pende appena sopra il terreno.   I palloni possono anche essere equipaggiati con radar, disturbatori elettronici e videocamere che offrono una visuale a 360 gradi con un raggio di oltre 11 km. "Queste capacità consentono una sostanziale copertura verticale, creando una barriera efficace contro i droni a bassa quota che minacciano i luoghi sensibili. I droni non possono vedere la rete, è troppo sottile per loro", ha dichiarato Albek. Oltre a sganciare una rete, ogni pallone può essere dotato di un 'cannone' speciale che può sparare una rete "ultra leggera e ultra forte" contro i droni. La Russia ha già utilizzato palloni aerostatici nella sua guerra in Ucraina. L'anno scorso, l'Aeronautica militare ucraina ha accusato la Russia di aver lanciato decine di mongolfiere riflettenti su Kiev per confondere i sistemi di difesa antimissile in vista di un attacco con missili e droni. I palloni di sbarramento sono stati utilizzati per la prima volta sul fronte occidentale durante la Prima guerra mondiale per difendersi dagli aerei nemici che fotografavano le trincee. Durante la Seconda guerra mondiale, i palloni di sbarramento issavano cavi d'acciaio in alto per creare difese contro i bombardieri tedeschi e le bombe volanti V-1. Fotografie dello sbarco in Normandia nel 1944 mostrano decine di palloni sopra le spiagge per scoraggiare gli attacchi dei caccia nazisti ai soldati alleati. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)